Nell’articolo all’interno del nostro blog parliamo delle tendenze multicanale che i fornitori al giorno d’oggi devono conoscere per rimanere al passo con i tempi.

Per chi fornisce servizi di stampa, questi sono tempi pieni di novità, oltre che a essere ricchi di sfide; infatti, ogni giorno occorre superare ostacoli che fino ad una decina di anni fa erano assolutamente sconosciute. Ad esempio, il boom digitale sta influendo sui volumi di stampa e sta aumentando al tempo stesso le aspettative dei clienti. Ma proprio riferito a questo possiamo dire che alcuni potrebbero vedere insormontabili, ma gli stampatori più esperti ci vedono grandissime opportunità, rappresentate dai servizi di marketing multicanale.

Circa il 75% degli intervistati ad un sondaggio in merito, pensa che i fornitori di stampa debbano trasformarsi in fornitori di servizi di marketing, in quanto in un periodo in cui i volumi e i margini di stampa sono sotto pressione, il marketing multicanale offre l’opportunità di ribaltare la situazione, ma ti consente anche di fornire servizi che aiutano i tuoi clienti a soddisfare gli obiettivi di comunicazione in modo efficace, facendoli tornare per altri lavori.

Quella che stiamo vivendo ora è l’era dello smartphone, i dispositivi che ne fanno parte ormai sono talmente integrati alla nostra vita a tal punto che degli studi hanno scoperto che oltre il 50% degli utenti, guarda lo smartphone come gesto automatico e quotidiano al risveglio.

Il traffico web nel 2016 ha addirittura sorpassato quello del desktop; quindi, proprio per questo non possiamo permetterci di pensare al mobile come un elemento secondario, anzi, deve essere un elemento centrale e primario in tutto il processo.

I professionisti del marketing che desiderano instaurare rapporti a lungo termine e anche soddisfacenti con i clienti devono prendere in considerazione la stampa interattiva, per poter migliorare i tassi di risposta e il ritorno degli investimenti di marketing.

Il modo più semplice è quello di aggiungere codici QR ai lavori di stampa personalizzati, per poter indirizzare i destinatari a informazioni di maggior valore.  Le app di realtà aumentata offrono altre opportunità di rendere l’esperienza cliente ancora più esclusiva, senza dimenticare le offerte personalizzate che contribuiscono a migliorare l’esperienza dei clienti e la percezione del brand.

In tutto ciò è giusto pensare all’automazione applicata al marketing, il quale è uno strumento commerciale che consente di instaurare dialoghi rilevanti di massa ma personalizzati su più canali mediatici e soprattutto di migliorare l’esperienza per il cliente con azioni più mirate.

L’automazione per il marketing regala più tempo, liberando dal peso dei compiti più ripetitivi e consentendoti di concentrarti su lavori più complessi e significativi. Non sorprende quindi che il 90% degli utilizzatori concordi sul fatto che l’automazione applicata ai servizi di marketing è molto importante per il successo del multicanale.

Uno strumento molto utilizzato è anche il video, infatti il 51% dei professionisti di marketing a livello globale vede grandi potenzialità. Data anche dalla possibilità di integrare le personalizzazioni e generando così esperienze molto pertinenti. In tutto ciò può essere incluso l’effetto visivo scenografico con testi variabili, speciali e animazioni e tutto questo e molto altro può essere richiesto attraverso portali dedicati.

Tutti questi vantaggi possono offrire molto di più ai clienti, garantendo al tempo stesso la produzione che cercano.

In conclusione, portando un esempio di soluzione, quella che si avvicina a tutto quello che abbiamo detto è XMPie il quale consente di continuare a lavorare con strumenti di design ottimali, i quali portano lavori pertinenti, intelligenti e che non passano inosservati.

Sei tendenze multicanale da conoscere assolutamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *