Ad un anno dall’inizio della pandemia, che ha colpito duramente molte piccole e medie imprese, possiamo constatare che globalmente l’80% di esse considera la capacità di automatizzare le attività e i processi chiave per sopravvivere alla pandemia COVID-19.

L’85% di esse dipendeva più che mai dalle tecnologie di comunicazione, dal supporto IT remoto, dall’hardware e dal software di sicurezza. Il sondaggio Xerox sullo stato e sul destino delle piccole e medie imprese ha interessato 1.200 intervistati responsabili delle decisioni aziendali di strutture con 25-1.000 dipendenti negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito.

Inoltre, altri risultati chiave possono essere ricercati ad esempio nell’ 82% di persone che afferma che la digitalizzazione dei documenti è importante per la loro sopravvivenza, ma non solo, il 75% fa più affidamento sulle tecnologie di flusso di lavoro, rispetto alle loro configurazioni pre-pandemiche. L’88% delle persone considera il software e l’hardware di sicurezza che proteggono le informazioni delle aziende come un elemento fondamentale della propria longevità, con il 75% di probabilità di aggiornare le soluzioni attuali nell’anno corrente.

Il 65% ha anche affermato che il supporto IT remoto è il punto dolente sostanziale e il 74% proprio per questo investirà molto di più quest’anno per soluzioni migliori. Gli intervistati possiamo definirli ottimisti, infatti il 64% di esse precede di uscire più forte dalla pandemia e circa l’81% riconosce che la crisi sanitaria li ha resi più dipendenti dalla tecnologia. Le piccole e medie imprese sono il fondamento dell’economia e sono fondamentali per la crescita economica, Xerox infatti dispone di una suite di soluzioni destinate alle PMI  che soddisfano i requisiti tecnologici chiave per la collaborazione, la comunicazione, il supporto IT remoto, la sicurezza e l’automazione.

Tutto ciò include anche:

Xerox Content Hub, la quale è una piattaforma creativa sicura per i dipendenti distribuiti per accedere in modo indipendente a modelli di documenti professionali, dando l’opportunità di personalizzare e stampare localmente o utilizzare digitalmente. I servizi IT possono gestire, mantenere e supportare un’infrastruttura IT ibrida, assicurando che le soluzioni di sicurezza corrispondono ai rischi aziendali identificati dalle PMI. L’automazione dei processi robotici implementa una forza lavoro che aumenta la produttività dei processi aziendali chiave, come la fatturazione del cliente, la chiave finanziaria e molto altro.  La soluzione RPA di Xerox per i clienti delle piccole e medie imprese mette i processi di Back Office sul pilota automatico in modo che le PMI possano concentrarsi su un lavoro di valore superiore.

I clienti possono scegliere cosa distribuire nel catalogo in modo semplice oppure possono crearne uno su misura per un processo specifico, ma il team di Xerox garantisce la configurazione, l’implementazione, l’hosting, la formazione e il supporto. I clienti cosi possono essere entusiasti delle opportunità offerte da Xerox RPA infatti questo porterà libertà alle persone e al personale amministrativo in modo che non debbano concentrarsi solo sulla raccolta dei dati, questo consentirà di dedicare più tempo all’utilizzo dei dati per apportare modifiche e sviluppare un sistema di bonus per il personale.


La rinascita delle imprese post-pandemia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *