Nell’articolo di oggi all’interno del nostro blog parliamo di alcuni accorgimenti per poter rendere la stampa più rispettosa dell’ambiente grazie a Xerox, sfruttando al massimo le tue potenzialità.

Il modo più semplice per ridurre i consumi è automatizzare i controlli, così da non dover più pensare a nulla.

Ad esempio, le impostazioni Xerox Earth Smart consentono di impostare in modo veloce i controlli che riducono in modo economico gli sprechi di carta e toner, disattivando le pagine banner, abilitando la stampa su due lati e stampando copie di prova e/o bozze.

Le impostazioni di Earth Smart sono integrate in moltissimi dispostivi multifunzione Xerox, inclusi quelli basati su tecnologia Xerox ConnectKey.

A proposito della stampa su entrambi i lati della pagina è possibile averla selezionando “duplex” come modalità predefinita automatica nelle impostazioni dal driver della stampante, così da non dover compiere la stessa azione ogni volta. Ma oltre a questa operazione, è possibile compiere un’altra azione, cioè quella di stampare più pagine per foglio “2-up” per stampare due immagini su ciascun lato di un singolo foglio.

Un altro problema è dato dal fatto che quando si stampa molte pagine, alcuni errori vengono visti successivamente questo porta a dover compiere una nuova stampa, e questo può capitare a chiunque. Tuttavia, può essere un enorme spreco di risorse, specialmente se si stampano più copie di un grande documento. In questi casi, puoi sfruttare l’opzione di stampa di una copia di prova, infatti così per le stampe che prevedono più copie, riceverai inizialmente solo una copia appunto di prova.  La stampante conserverà le altre copie nella coda di stampa fino a che tu non avrai approvato la copia di prova appunto.

Una volta approvata sarà possibile rilasciare o cancellare le copie rimanenti.

Altre piccole modifiche da poter svolgere per rendere la stampa più ecologica è quella di apportare alcune piccole modifiche appunto nel modo in cui si stampa così da poter risparmiare anche del tempo.

Ecco qui di seguito alcuni suggerimenti molto semplici per poter stampare in modo più efficiente riducendo gli sprechi:

  • Una delle prime cose da poter fare è quella di selezionare l’anteprima di stampa per poter vedere un documento come verrà stampato appunto per poter controllare nel complesso il lavoro svolto.
  • L’orientamento della pagina (verticale/orizzontale) per poter sfruttare al meglio la pagina
  • La riduzione dei margini per stampare su un’area più estesa
  • Che le interruzioni di pagina suddividono correttamente il documento
  • Regolare la dimensione del font per sfruttare al meglio lo spazio e migliorare l’aspetto del documento
  • Impostare l’area di stampa affinché si stampino solo le informazioni pertinenti
  • Disattivare la stampa delle pagine banner

Queste sono solo alcuni tra i più semplici punti da poter prendere in considerazione per contribuire anche noi ad avere un’area di lavoro più sostenibile, ma che oltre a questo aiuta la propria azienda a svolgere i lavori in modo più veloce e ottimale.

Semplici trucchi per poter rendere la stampa più sostenibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.