Nell’articolo di oggi all’interno del nostro blog parliamo del recente annuncio di Xerox riguardante Xerox Elem Additive Solutions, la quale ha dato inizio ad una nuova collaborazione strategica con Siemens per rafforzare la capacità di produzione degli additivi per metalli.

L’annuncio lanciato pochi giorni fa, spiega come la collaborazione con Siemens, leader mondiale nella produzione, sia volto a rafforzare le capacità di produzione additiva in metallo in entrambe le aziende in questione.

Questa relazione riesce ad evidenziare maggiormente il forte impegno che entrambe le società investono per promuovere il futuro della produzione additiva industriale attraverso dei pilastri solidi della propria carriera, cioè l’innovazione di cui parliamo continuamente e la partnership.

Siemens ha acquistato una stampante 3D in metallo Elemx, la quale è stata aggiunta alla propria flotta di macchine additive all’interno di una struttura CATH nel quale viene analizzata e usata a pieno delle sue funzionalità.

In poche parole, ElemX sfrutta l’AM a metallo liquido di Xerox, il quale utilizza un filo di alluminio e incorpora al tempo stesso la piattaforma di controllo Siemens           SINUMERIK, il quale è all’avanguardia con la propria tecnologia Digital Twin incorporata e che ottimizza il processo di stampa.

ElmX è una stampante rivoluzionaria 3D per metalli, definita anche più semplice e sicura da usare, la quale affronta anche la resilienza della catena di approvvigionamento dei trasporti, l’industria aerospaziale, la difesa e la produzione industriale.

La stampante è facilmente implementabile, senza richiedere particolari modifiche alla struttura per il funzionamento, a differenza di molte tecnologie di stampa 3D in metallo, ElmX richiede un post-elaborazione minima e quindi fornisce un risultato più rapido.

Siemens e Xerox hanno molteplici interessi in comune, ad esempio quello di poter aumentare gli sviluppi tecnici nel campo dell’automazione, nel software, nei materiali e nei processi dei sistemi Elemx attuali e futuri.

Questa visione comune è data anche dal desiderio di voler far progredire la produzione attraverso partnership creative e collaborative che insieme portano nella direzione corretta.

Queste due grande realtà, quindi, danno l’opportunità ai propri clienti di produrre parti su richiesta in tutta sicurezza e massimizzare le nuove opportunità per migliorare la resilienza della catena di approvvigionamento. Inoltre, la collaborazione offre la possibilità di compiere grandi progressi nelle soluzioni di digitalizzazione e nell’automazione dei processi.

Unendo le forze, queste due società potranno guidare l’industrializzazione della produzione additiva attraverso la digitalizzazione, portando con sé una grande esperienza nell’automazione, aiutando i clienti a integrare gli strumenti per le future strategie di produzione.

Inoltre Xerox Elmx fornendo soluzioni software e hardware attraverso strumenti disponibili, può portare alla riduzione dei costi, eliminando i lunghi tempi di consegna e migliorando le prestazioni delle parti, portando cosi ad una soluzione immediata.

Xerox Elem Additive Solution rafforza la capacità di produzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.