Nell’articolo di oggi all’interno del nostro blog parliamo delle strategie che Xerox consiglia per poter attuare un’operazione di stampa più flessibile, le quali possono essere definite “a prova di futuro”.

Durante la pandemia, sono avvenuti numerosi cambiamenti, questi hanno investito anche il settore della stampa, tutto ciò ha portato conseguenze , ma anche numerose opportunità.

Ad esempio, la quota dei posti di lavoro nel settore in cui è comparso il lavoro digitale è cresciuta addirittura dell’8% e man mano, di conseguenza si sta ottimizzando e trasformando in modo efficace qualsiasi area di lavoro e tutto ciò soprattutto sta avvenendo in tempi estremamente brevi.

Nelle strategie per poter portare una stampa più flessibile e a prova di futuro è giusto anticipare che per poter avere successo è richiesto un approccio strategico agli investimenti, acquisendo la capacità di comprendere i mercati tradizionali in modo più efficiente, sbloccando al tempo stesso quindi nuove opportunità do crescita.

In tutto ciò è interessante notare anche che questi ultimi eventi hanno portato un gran numero di fornitori di stampa a portare numerosi cambiamenti, ad esempio di disporre maggiormente di stampanti a getto d’inchiostro.

Inoltre, è possibile dire che la combinazione di più operazioni tecnologiche, la produzione a getto d’inchiostro, sono da considerare tecnologie di stampa complementari (toner, getto d’inchiostro e offset, color e monocromatico) e ciascuna  è disponibile a più livelli di qualità e velocità dell’immagine.

Esistono inoltre diverse compatibilità con i supporti, ma anche una moltitudine di opzioni di finitura, oltre questo esiste la possibilità di semplificare la preparazione, la produttività e la finitura dei file con l’automazione del flusso di lavoro integrata, in poche parole combinando i pezzi nel modo corretto  è possibile avere una solida base per la flessibilità , che porta ad una potenziale crescita e anche a una protezione dell’investimento.

Quindi riassumendo possiamo dire che i 4 punti essenziali per una stampa flessibile sono:

  • L’ottimizzazione dei costi attraverso la trasformazione, in cui ottimizzando l’intero panorama dei lavori, è possibile portare anche ad un aumento della redditività
  • Un altro punto importante è la crescita della flessibilità all’interno delle proprie apparecchiature per l’intero panorama di lavoro per avere maggiore libertà.
  • Il terzo punto è l’espansione delle capacità in cui la propria attività offre nuovo valore e soddisfa anche maggiormente le richieste del cliente.
  • L’ultimo punto è l’automatizzazione, dove è possibile aumentare la produttività ottimizzando la produzione ed eliminando le attività ridondanti che richiedono sempre troppo tempo.

Xerox elenca 4 strategie per una stampa più flessibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.