Nell’articolo di oggi, all’interno del nostro blog parliamo della straordinaria adattabilità e la grande flessibilità che contraddistingue Xerox rispetto alla concorrenza.

Gli strumenti utilizzati per poter avere una produzione semplice, sicura e forte per il raggiungimento dei propri obiettivi, sono necessari nei mercati che ci circondano, i quali sono sempre in continua evoluzione quotidianamente.

Ciò che distingue Xerox è resilienza operativa, il quale è ottenuta attraverso la produzione additiva, che consente alla propria attività di continuare a riprendersi indipendentemente da ciò che accade nel resto del mondo.

Inoltre, le aziende possono produrre ora le parti di cui hanno bisogno, quando ne  necessitano e soprattutto dove lo reputano necessario, riducendo in questo modo i costi di inventario e spedizione, questo grazie anche alla stampa 3D, la quale rafforza le catene di approvvigionamento consentendo alla parte di produzione rapida e su richiesta di reagire in modo proattivo alla volatilità che ormai contraddistingue il mercato, combattendo al tempo stesso le interruzioni di catena di approvvigionamento, ma oltre a tutto ciò, essa viene promossa anche attraverso la produzione additiva, nominata poco fa, con la riduzione dell’impronta di carbonio, rispetto ai metodi di produzione tradizionali.

Oltre a questa caratteristica, possiamo parlare di un altro strumento che comunque si collega a tutto quello che abbiamo appena elencato, cioè di ElemX, una tecnologia di stampa a metallo liquido di proprietà di Xerox, il quale offre una grande e impareggiabile facilità di implementazione e anche di utilizzo.

Ad esempio, l’utilizzo del filo al posto delle polveri riduce le costose modifiche, oltre all’ingombrante gestione delle polveri pericolose e tossiche.

ElemX possiamo definirlo un fantastico strumento, il quale produce parti di gran livello produttivo, oltre ad avere un costo totale di proprietà ridotto rispetto alle tecnologie concorrenti che ci circondano.

Inoltre, è possibile accedere alle informazioni più dettagliate sulle stampanti ElemX, nei quali sono comprese le specifiche del prodotto, le schede dei materiali, le guide alla progettazione e la documentazione sulla sicurezza.

La stampante a metallo liquido ElemX 3D utilizza come abbiamo detto il filo d’alluminio standard per produrre parti di qualità a un costo inferiore rispetto ai metodi di produzione tradizionali.

In conclusione, possiamo dire che proprio grazie all’insieme di queste caratteristiche e questo tipo di strumenti che Xerox offre ai propri clienti di poter avere una produzione più semplice, sicura e forte.

Produzione su richiesta, più semplice, sicura e forte con Xerox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *