Nell’articolo di oggi all’interno del nostro blog parliamo dell’annuncio di Xerox, della collaborazione con alcune fondazioni per piantare più di 20.000 alberi, uno per ogni dipendente Xerox, proprio in onore della giornata mondiale dell’ambiente.

Tutto questo è stato pensato per contribuire ancora di più alla riforestazione globale, ma allo stesso tempo Xerox vuole anche lasciare un segno anche ai propri dipendenti su come è possibile compiere un gesto così semplice, ma che può avere un grande impatto, oltre ad essere molto significativo.

Questa collaborazione, come abbiamo detto precedentemente coincide con la giornata mondiale dell’ambiente, in cui è stata creata una missione globale per poter far rivivere miliardi di ettari, partendo dalle foreste, ma non solo, anche i terreni agricoli ecc.

Xerox, in questo modo, aiuta a raggiungere un impatto significativo attraverso la sua azione, così da poter iniziare a fare la differenza, aprendo la strada anche ad altre aziende che potranno compiere la stessa azione per poter avere un impatto ancora maggiore e migliori nei confronti della nostra terra.

Non a caso Xerox ha sempre un occhio avanti su diversi punti, infatti come diciamo sempre, ha una lunga storia di innovazione per un futuro migliore e all’interno di questo pensiero è incluso anche un futuro migliore per tutto quello che ci circonda.

Quindi abbiamo la responsabilità sociale di fare ciò che è meglio per l’ambiente; quindi, con entusiasmo Xerox aiuta a piantare alberi e a contribuire a diffondere maggiore consapevolezza, ma oltre a tutto ciò Xerox sta lanciando il proprio programma di formazione personalizzato per poter ridurre anche i gas serra, per poter garantire il raggiungimento di un obiettivo ben preciso, ed è quello di arrivare ad essere ad impatto zero entro il 2040.

Il cambiamento climatico è una questione molto importante al giorno d’oggi, Xerox crede da altrettanto tempo che le aziende hanno un ruolo fondamentale nella protezione della salute del pianeta, quindi oltre alle iniziative citate, come quella mondiale sull’ambiente, Xerox ha delineato un’aggressiva tabella di marcia che il include il raggiungimento di numerosi obiettivi di sostenibilità entro il 2040, accelerando questi punti di ben 10 anni.

Un’altra grande notizia inoltre è quella di aver ottenuto la registrazione ENERGY STAR per il 100% dei nuovi prodotti idonei, oltre ad aver collaborato con il dipartimento di energia su alcune tecnologie che potrebbero ridurre il consumo energetico dei condizionatori d’aria fino all’80%.

Questi sono alcuni dei punti messi in atto da Xerox recentemente, ma come ben sappiamo, la loro attività è in continuo movimento, sempre alla ricerca di innovazione e miglioramenti per poter migliorare sia i propri prodotti, senza però impattare in modo negativo sull’ambiente.

Xerox e il suo impegno con l’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.